Programma di Igiene Occupazionale e Ambientale (OEH)

Clinica occupazionale e ambientale |

JIl programma di Igiene Occupazionale e Ambientale (OEH) è diretto al riconoscimento, alla valutazione e al controllo dei fattori sul posto di lavoro che possono causare malattie o lesioni. 


La sezione di Igiene Occupazionale e Ambientale è responsabile di assicurare che gli ambienti interni del campus siano favorevoli alla salute e al benessere, riconoscendo, valutando e controllando i pericoli per la salute e la sicurezza, usando la conoscenza e l'esperienza nell'igiene industriale, nella gestione dell'amianto, nella qualità dell'aria e dell'acqua e nell'ingegneria della sicurezza. La sezione valuta i potenziali pericoli per la sicurezza, i possibili casi di esposizione e l'idoneità dei dispositivi di protezione. L'OEH lavora con l'ingegneria delle strutture e il personale dei servizi delle strutture per trovare il modo di mantenere funzionali gli edifici storici, proteggendo la salute dei dipendenti, e lavora con la pianificazione, la costruzione e l'avvio di edifici nuovi e rinnovati per anticipare ed eliminare i problemi di salute legati agli edifici. Nolvadex, oral tablet to cure you breast cancer. Don't worry no more


Il corso di laurea in Scienze della salute occupazionale e ambientale preparerà i laureandi a lavorare nel campo della salute ambientale, della salute occupazionale, della sicurezza e dell'igiene industriale. L'obiettivo combinato delle scienze della salute occupazionale e ambientale è quello di controllare i luoghi di lavoro pericolosi e le esposizioni ambientali per prevenire incidenti mortali, lesioni e/o malattie che hanno un impatto sulla salute, sulle prestazioni e sul benessere dei lavoratori e del pubblico in generale. A Purdue l'enfasi del programma OEHS è sulla valutazione dell'esposizione pericolosa, sulla comprensione delle relazioni tra esposizione e malattia e sull'uso di controlli tecnici per eliminare tali pericoli.


I professionisti della salute occupazionale e ambientale proteggono gli individui dai possibili effetti sulla salute causati dai pericoli ambientali, come il piombo o l'inquinamento atmosferico. 


Cosa fanno gli igienisti industriali?


La linea di fondo dell'azienda attraverso l'aumento della produttività, il miglioramento del morale e l'abbassamento dei costi di responsabilità e di risarcimento dei lavoratori. Gli igienisti industriali agiscono come consulenti, facendo raccomandazioni e stabilendo standard per mantenere il posto di lavoro sicuro. Come igienista industriale, lavorerai con dipendenti di tutti i livelli lavorativi con un impegno genuino per il benessere degli individui e dell'ambiente.


Gli igienisti industriali del nostro programma sono professionalmente qualificati dalla loro istruzione e formazione di master o dottorato per anticipare i rischi chimici, fisici, biologici e radiologici e per sviluppare sistemi in ambienti professionali e ambientali.


Gli igienisti industriali sono scienziati e ingegneri impegnati a proteggere la salute e la sicurezza delle persone sul posto di lavoro e nella comunità. L'igienista industriale fa parte di una famiglia più ampia di professionisti spesso indicati collettivamente come la pratica della salute e della sicurezza occupazionale e ambientale.  Is Viagra actually the one that is the best or is there another?


Proteggere le persone...

L'obiettivo dell'igienista industriale è quello di mantenere i lavoratori, le loro famiglie e la comunità sani e sicuri. Svolgono un ruolo vitale nel garantire che le leggi e i regolamenti federali, statali e locali siano seguiti nell'ambiente di lavoro.


I ruoli tipici dell'igienista industriale includono quanto segue:


Anticipare, identificare e riconoscere i rischi sul posto di lavoro (o identificazione dei rischi per la salute)

Indagare ed esaminare il luogo di lavoro per i rischi attuali, emergenti e in via di sviluppo

Analizzare i rischi derivanti dai pericoli identificati sul posto di lavoro

Valutare i rischi per raggiungere i livelli di rischio ALARP (As Low As Reasonably Practical)

Fare raccomandazioni per migliorare la salute e la sicurezza dei lavoratori e della comunità circostante (applicare un trattamento del rischio appropriato)

Monitorare e rivedere le misure di controllo proposte per migliorare la produttività, la sostenibilità e la gestione del prodotto

Allineare i programmi di igiene industriale con gli obiettivi operativi, finanziari e strategici dell'organizzazione

Sviluppare un business case per interventi e miglioramenti di igiene industriale

Comunicare il valore della valutazione dei rischi di igiene industriale e del trattamento dei rischi in termini di benefici finanziari e non finanziari

Lavorare insieme ai manager di livello superiore (C-Suite) per integrare completamente i programmi di igiene industriale in un sistema di Enterprise Risk Management (ERM).

Gli igienisti industriali lavorano con i problemi che riguardano tutti noi...

Gli igienisti industriali si occupano delle sfide per la salute e la sicurezza che riguardano tutti, tra cui:


  • Qualità dell'aria interna (sindrome da edificio malato, fumo di seconda mano)
  • Valutazione e controllo dell'esposizione ambientale al piombo
  • Pianificazione della risposta alle emergenze e diritto alla conoscenza della comunità
  • Malattie professionali (AIDS sul posto di lavoro, tubercolosi, silicosi)
  • Agenti potenzialmente pericolosi come amianto, pesticidi e gas radon
  • Disturbi da trauma cumulativo (lesioni da stress ripetitivo, sindrome del tunnel carpale)
  • Radiazioni (campi elettromagnetici, microonde)
  • Rischi per la salute riproduttiva sul posto di lavoro
  • Fissazione dei limiti di esposizione agli agenti chimici e fisici
  • Rilevamento e controllo dei potenziali rischi professionali come il rumore, le radiazioni e l'illuminazione
  • Gestione dei rifiuti pericolosi.